76_pizzeria

Progetto per un concept per una catena di pizzerie napoletane e proposta per primo ristorante



Il progetto parte dall’individuazione di alcuni concetti chiave legati all’idea di pizza napoletana nell’immaginario collettivo: genuinità degli ingredienti, geometrie floreali tipiche delle decorazioni degli ambienti tradizionali, calore dei materiali d’arredo, fotografie di attori che incarnano nel mondo lo spirito e l’anima di Napoli.
Da qui, attraverso una rivisitazione moderna di alcuni di questi elementi, il progetto propone come centro del locale un bancone attrezzato per la preparazione della pizza a vista (accentuandone l’aspetto scenografico) attorno al quale è possibile mangiare. Tra il pizzaiolo e i clienti, una “siepe” di basilico diffonde nell’aria un aroma inconfondibile legato alla pizza.

Ogni tavolo, in legno di diverse essenze, ha al centro un vaso contenente piante aromatiche (basilico, origano, peperoncino), sostituendosi al classico vaso di fiori e fungendo da possibile arricchimento della pizza.
Il bancone che nasconde la zona cucina è rivestito di carta da parati disegnata con i motivi delle ceramiche tradizionali, stonalizzati e cambiati di scala, in modo da essere un richiamo e al tempo stesso un elemento di innovazione.