Alice Gramigna

 

 

 

Dopo la laurea in architettura conseguita nel 2000 presso il Politecnico di Milano, Alice Gramigna (1975) ha collaborato con lo studio CLS di Milano e con lo studio Albori per il concorso della biblioteca Beic. Dal 2000 al 2004 ha risieduto ad Amsterdam lavorando per lo studio De Architekten Cie e presso Un studio di Van Berkel & Bos, dove ha seguito in particolare il progetto di Ponte Parodi a Genova e il concorso per centraal hall e il masterplan del centro di Vienna (AU).

Di ritorno in Italia dopo brevi periodi presso diversi studi milanesi tra cui Re-value e studio Frediani, inizia nel 2005 l’attività autonoma di architetto, a cui alterna la collaborazione a riviste di architettura e di arredamento. Dal 2009 instaura una collaborazione continuativa con l’architetto Gianluca Cesana.

 

Gianluca Cesana

 

 

 

Dopo la laurea in architettura conseguita nel 1999 presso il Politecnico di Milano, Gianluca Cesana (1973) ha collaborato per diversi anni con vari studi milanesi, in particolare con lo studio A4A dove si è occupato di residenze, uffici e allestimenti di interni. Ha in seguito svolto consulenza presso società di progettazione e di ingegneria per le quali ha seguito importanti cantieri nel settore residenziale, produttivo e alberghiero.

E’ stato cultore della materia per vari corsi della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, svolgendo didattica, ricerca e collaborando a pubblicazioni. Ha svolto attività di consulenza come membro di commissioni urbanistiche ed edilizie. Dal 2009 instaura una collaborazione continuativa con l’architetto Alice Gramigna.

 

Ad oggi i professionisti citati non sono riuniti in associazione professionale o società di professionisti, pertanto ciascun professionista risponde della propria attività personalmente e con la propria polizza professionale.